Un anno di Filosofemme

Un anno è passato dal lancio ufficiale di Filosofemme.

Per questo nostro primo compleanno, ho pensato di non annoiarvi con un articolo su quanto sia importante questo progetto (lo è), sulle soddisfazioni che ci da (ce ne da) e su quanto siate tutti e tutte importanti (lo siete!).

Per questo primo compleanno ho pensato di chiedere alle filosofe – che sono il cuore pulsante e i pilastri portanti di questo progetto – una piccola riflessione.

Cos’è per te la filosofia?

Cosa ti ha insegnato?

Sperando che queste poche righe ci avvicinino ancora di più, e – perché no – rendano cristallino l’amore con cui scriviamo ogni giorno.

Lisa


Per me la filosofia è una frase di un bambino di nome Raffaele che disse: «fare il filosofo è bello ed emozionante, perché devi fare qualcosa che ha bisogno di coraggio».

Lisa


È stata la scelta di mettermi in discussione ogni giorno e non smettere mai di chiedermi il perché di ciò che mi circonda.

Monica


La Filosofia è una buona alleata perché regala dubbi, tempo per la buona procrastinazione, coscienza di sé e del mondo che attorno non solo sta, ma si muove e cambia di continuo nonostante le regole, le tradizioni e le idee dominanti.

Martina


È uno strumento concreto che mi permette di battermi per i diritti degli individui non appartenenti alla specie umana.

Sofia


Filosofia è una materia astratta, ma maledettamente concreta: si traggono teorie, si parla di metafisica e ontologia ma tutto torna, tutto è nella tua vita.

Ilaria


La Filosofia, per me, è ispirazione continua ribelle e rivoluzionaria e oggi, come sempre, è senza maestri. È maestra di se stessa esemplare, divina, umana.

Silvia


Filosofia per me è curiosità, è amore, è domanda. È Coscienza che si rivolge all’Altro (sia questo altro il cosmo intero o l’uomo stesso), tornando a sé stessa arricchita e, in qualche modo, integrata.

Maria Vittoria


La Filosofia, per me, è la disciplina che avvicina l’essere ai suoi sentimenti. Non è un caso, infatti, che la parola Filosofia custodisca proprio il significato di Amore per la Sapienza, perché, di fondo, la Filosofia è la conoscenza della meraviglia che proviamo di fronte a questioni nuove.

Monica


La Filosofia è l’euforia dell’esplorazione e la gioia della scoperta. In generale, la Filosofia è un procedimento euristico che conduce a nuove conoscenze e a nuove forme di sapere con un grande beneficio per la mente e soprattutto per l’anima.

Simona


marta ranieri

La Filosofia per me ha rappresentato il punto di svolta della conoscenza di me stessa, della realtà che mi circondava, dei tanti perché posti per lungo tempo.

Marta


La Filosofia mi ha aperto la mente verso nuove idee e modi di pensare, mi ha insegnato a ricercare e a non fermarmi alle apparenze, mi ha dato l’opportunità di stupirmi, imparando a ragionare e a riflettere.

Elena


La Filosofia mi ha mostrato che l’apparenza, più che ingannare, semplicemente risulta molto riduttiva; mi ha insegnato l’amore per la profondità delle cose.

Valentina


Mi ha insegnato a reagire in maniera più razionale alle cose, anche alle più brutte della vita.

Gloria


La Filosofia mi sta insegnando non ad ampliare i miei orizzonti, ma che non vi sono orizzonti che non si spostino sempre un passo avanti.

Martina


Fare la conoscenza della Filosofia e di pensatori di secoli e località differenti, mi ha fatta sentire meno sola, capita all’interno di un sistema che pensavo appartenesse solo a me, oppressa da mille dubbi esistenziali.

Ilaria


Ciò che adoro della Filosofia, in fin dei conti, è proprio il suo carattere problematico: tante domande e tante soluzioni, delle quali nessuna è quella giusta o definitiva. C’è sempre spazio per altre domande, altre risposte, altri pensieri.

Cecilia


Le certezze? Mai più trovate, mai più volute e dopo anni per me Filosofia rimane questo: curiosità, ricerca continua, entusiasmo.

Martina